Arrestato l’esecutore dell’omicidio a Provinciale, ventenne e incensurato

14 luglio 2015 Cronaca
#messina
#omicidio messina
#omicidio provinciale messina
#provinciale messina

polizia1Vittima della lite è Salvatore La Fauci che è stato accoltellato al petto davanti ad un bar ed è deceduto poco dopo l’arrivo dei soccorsi. Intanto il colpevole Roberto Mangano, un giovane ventenne incensurato, fuggito al momento dell’omicidio, è stato rintracciato e arrestato, anche grazie alle testimonianze e alle immagini di video sorveglianza presenti nella zona.

La lite sarebbe avvenuta per futili motivi e culminata con l’aggressione davanti al Ritrovo Angelo. Secondo indiscrezioni, Mangano in seguito alla colluttazione si sarebbe lavato la mani all’interno del bar e poi sarebbe scappato via a bordo della sua Opel.

Al momento il giovane si trova al carcere di Gazzi con l’accusa di omicidio, aggravato da futili motivi.