Raccuja, pensionato irrompe armato al municipio

carabinieri-2Alberto Martella, 67 anni, si è recato nella stanza del sindaco Francesca Salpietro, nella quale al momento dell’irruzione vi era anche il padre, l’ex primo cittadino Cono Salpietro, minacciando i presenti con un fucile carico. L’uomo aveva con se anche armi da taglio. Bloccato prontamente da alcuni presenti, nella colluttazione è partito un colpo dal fucile, che fortunatamente si è conficcato nella parete alta della stanza. Il gesto di Martella, arrestato successivamente dai carabinieri, sarebbe da collegare a problemi economici.