Ancora rinviata dal Consiglio Comunale la votazione sul contratto di servizio Amam

23 giugno 2015 Politica
#accorinti
#amam
#consiglio
#contratto
#de cola
#signorino
signorino

Il vicesindaco Guido Signorino

Il Consiglio ha infatti chiesto al Cda della partecipata di deliberare ufficialmente l’accettazione del contratto, non ritenendo sufficiente il chiarimento del presidente che aveva affermato come la presa d’atto del contratto era da intendersi come piena condivisione e disponibilità alla sottoscrizione della proposta. Una richiesta contestata dall’Amministrazione comunale; secondo gli assessori Signorino e De Cola la presa d’atto sarebbe bastata a procedere con il voto. Successivamente il Consiglio di Amministrazione dell’Amam ha quindi provveduto a deliberare l’atto richiesto.

“Adesso auspichiamo che il contratto possa essere discusso e deliberato nella prossima seduta utile, poiché la sua approvazione perfeziona un iter avviato nel dicembre 2014 e costituisce un altro importante passo verso la “normalizzazione” dei rapporti con le società partecipate”, hanno affermato Signorino e De Cola in una nota congiunta.