Palermo, assassinato un benzinaio

21 giugno 2015 Sicilia
#mistero
#omicidio
#palermo

polizia1Nicola Lombardo, 44 anni, è morto in seguito alle ferite riportate in un agguato mentre stava lavorando alla stazione di servizio di piazza Lolli. Prima di non riprendere mai più conoscenza, la vittima avrebbe affermato che a sparargli alle spalle fosse stato un sessantenne in un tentativo di rapina. Ma questa versione non convince gli agenti di Polizia che stanno indagando sul caso, non vi sarebbero infatti conferme in tal senso. L’ipotesi più gettonata al momento è una violenta lite finita in tragedia, con Lombardo che conosceva il suo assassino.