Catania, finanziere arrestato mentre intasca una tangente

16 giugno 2015 Sicilia
#carabinieri
#catania
#finanza
#tangente

finanza-2Un sottufficiale delle Fiamme Gialle aveva chiesto del denaro a un avvocato per non coinvolgerlo all’interno di un’inchiesta della Guardia di Finanza del Comando Provinciale di Catania.

Il legale, che era estraneo all’indagine, ha denunciato l’episodio ai Carabinieri, che hanno avviato gli accertamenti del caso e teso una trappola al finanziere, arrestato in flagrante mentre riceveva 5mila euro da parte della vittima designata dal suo ricatto. Il sottufficiale, rinchiuso nel carcere di piazza Lanza, dovrà rispondere di concussione.