Agrigento, bracciante spara a un ragazzo che aveva rubato delle albicocche

10 giugno 2015 Sicilia
ospedale_sciacca

L’ospedale di Sciacca

Giuseppe Santella, 40 anni, contadino delle campagne di Santa Margherita Belice, dopo aver sorpreso un adolescente all’interno della sua proprietà agricola a raccogliere albicocche, gli ha sparato con una pistola ad aria compressa, ferendolo al fianco.

La vittima, subito trasportata all’ospedale di Sciacca, è stata sottoposta ad intervento chirurgico per l’asportazione del piombino conficcatosi nell’addome. Santella è stato arrestato e tradotto ai domiciliari: dovrà rispondere di lesioni aggravate.