Sequestro da 8 milioni a Francesco Raspanti, uno dei boss del clan di Bagheria

5 giugno 2015 Sicilia
#bagheria
#bagheria palermo
#mafia sicilia
#pizzo
#reset

carabinieriL’uomo è finito in carcere nel 2014 nell’ambito dell’operazione Reset che ha sgominato un’organizzazione criminale dedita al pizzo di 31 componenti, con l’accusa di estorsione aggravata.

Adesso giunge il provvedimento di sequestro del suo patrimonio, compresi i beni mobili e immobili riconducibili a lui tramite presunti prestanome.