Milazzo, entrata in vigore l’imposta di soggiorno

4 giugno 2015 Provincia
#milazzo
#tassa soggiorno

milazzoIl regolamento approvato dalla giunta municipale prevede una differenziazione delle tariffe per le strutture ricettive all’interno del territorio comunale: 1 euro per alberghi e bed and breakfast ad uno e due stelle, campeggi (solo bungalow), ostelli, case vacanze, affittacamere ed agriturismi: 1,50 euro per alberghi e B&B a tre stelle: 2 euro per alberghi a quattro stelle.

Sono esentati i residenti di Milazzo e delle Isole Eolie, alcune categorie di soggetti svantaggiati e tutti coloro che pernotteranno presso i campeggi in tende, roulotte e camper.

Le somme incassate dalla tassa di soggiorno confluiranno in un capitolo vincolato al finanziamento esclusivo di interventi in materia di turismo e promozione della città, sostegno delle strutture ricettive e pubblici locali, intrattenimento, recupero di beni culturali, promozione e valorizzazione di manifestazioni identitarie.