Morta per un malore a Giarre, i parenti accusano un ritardo dei soccorsi

118 siciliaMaria Mercurio 52 anni si trovava nella sua abitazione quando è stata colpita da un malore. Alla chiamata della sorella al 118 non è potuta intervenire l’ambulanza di Giarre perché impegnata per un trattamento sanitario obbligatorio, è arrivato invece sul posto un mezzo da Mascali senza medico rianimatore. I familiari hanno dato luogo a danneggiamenti sui mezzi intervenuti sul posto lamentando il ritardo e l’inefficienza dei soccorsi.