E’ ufficiale: sarà la Reggina l’avversario del Messina nei play-out di LegaPro

acrmessina1

(foto Giovanni Isolino per messinanelpallone.it)

E’ arrivata la sentenza del Collegio di Garanzia del Coni, presieduto dall’ex ministro Franco Frattini. Restituiti alla Reggina due punti di penalizzazione, decisione che, a soli due giorni dal match programmato a Torre Annunziata contro il Savoia, stravolge la classifica del girone C di LegaPro, condannando i campani alla retrocessione diretta e avanzando la Reggina al penultimo posto in classifica, posizione utile per disputare gli spareggi salvezza proprio contro il Messina.

Di seguito il comunicato ufficiale diramato dal Coni:

“Il Collegio di Garanzia dello Sport, dopo la sessione di udienze tenutasi ieri a Sezioni Unite, ha parzialmente accolto il ricorso della società Reggina Calcio spa contro la Federazione Italiana Giuoco Calcio e nei confronti della Procura Federale, nonché delle altre partecipanti al giudizio innanzi agli organi di giustizia FIGC, e per l’effetto, ha rideterminato in 1 punto la penalizzazione a carico della società ricorrente.
La Reggina Calcio aveva presentato ricorso contro la decisione della Corte Federale D’Appello (Sez. Unite) FIGC (C.U. n. 50 del 6 maggio 2015), con la quale, su ricorso della Procura Federale FIGC ed in riforma della decisione del Tribunale federale, gli erano stati irrogati 3 punti di penalizzazione”.