Degenera a Palazzo Zanca la protesta degli ambulanti, aggrediti Accorinti, la sua segretaria e i giornalisti

ambulanticomuneScene da far west a Palazzo Zanca, dove era in programma un nuovo incontro tra gli ambulanti della zona sud e l’assessore al Commercio, Patrizia Panarello, nel tentativo di stilare un programma per la loro regolarizzazione:  la situazione è infatti decisamente peggiorata, con azioni più eclatanti rispetto a ieri.

Alcuni ambulanti, infatti, dapprima hanno tentato di forzare la porta di accesso alla stanza del sindaco Accorinti, scagliando un casco nei confronti dei giornalisti che stavano fotografando e filmando il tutto. Successivamente, hanno aggredito la segretaria del sindaco, scagliandola a terra e infine si sono registrati altri momenti concitati nel faccia a faccia con Accorinti, minacciato e spintonato.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Digos, i carabinieri e i vigili urbani, che hanno riportato a fatica la calma.