Gli ex Pumex chiedono alla Regione la stabilizzazione

pumexI 34 lavoratori, dopo la chiusura dell’azienda che estraeva la pomice a Lipari e la seguente lunga vertenza, sono diventati Lavoratori socialmente utili del comune delle Eolie. Attuato un presidio di protesta a Palermo di fronte la sede dell’assessorato regionale ai Beni Culturali, in cui chiedono di essere stabilizzati.

“La Regione in questi anni si è rivelata incapace di risolvere la questione – afferma Clara Crocé, segretario della Fp Cgil -. Nessuna alternativa alla ricollocazione e alla stabilizzazione dei lavoratori può essere ammessa”, ha concluso.