La giunta Accorinti approva la rimodulazione delle rette mensili per gli asili nido comunali 

mensa_scuolaDa settembre, per poter rientrare nel piano di riequilibrio di Palazzo Zanca, tutti gli asili nido comunali saranno a pagamento anche per le famiglie più disagiate. Sarà, infatti, cancellata ogni tipo di esenzione e i nuclei familiari verranno suddivisi in tre fasce di reddito andando da un minimo di 90 ad un massimo di 270 euro.