Strage di Catenanuova: fermate quattro persone dai Carabinieri

carabinieri-2

Si tratta di Giovanna Maria Salvo, 42 anni, Santo Strano 49 entrambi di Catania e Matteo Salvo, 52 anni e Nunzio di Marco 42 entrambi di Catenanuova, fermati dai militari dell’Arma su provvedimento della Procura della Repubblica. Una quinta persona è ricercata. L’operazione è scaturita dall’esigenza di impedire rappresaglie al figlio minorenne di uno degli imputati e affidato a Giovanna Salvo, che nei giorni scorsi ha reso dichiarazioni accusatorie nei suoi confronti e di altre persone. Gli imputati sono accusati per i reati di omicidio ed associazione mafiosa per l’agguato avvenuto nel luglio 2008 nel comune dell’ennese, con l’omicidio di Salvatore Prestifilippo Cirimbolo e il ferimento di altre cinque persone.