Nizza di Sicilia. Violenza sessuale, 8 anni ad infermiere

28 giugno 2007

“O stai con me o non curo più tuo padre e lo lascio morire”. Era questa la minaccia che agitava, secondo l’accusa, per abusare sessualmente di una ragazza che aveva il padre gravemente malato, in cura all’ospedale Piemonte l’infermiere professionale di Nizza di Sicilia, Antonino Ruota, 53 anni, condannato dai giudici della prima sezione penale del Tribunale ad otto anni e otto mesi di reclusione con l’accusa di violenza sessuale continuata.