45enne affitta su internet un alloggio popolare concesso in emergenza abitativa

 

finanza-iacpLa donna, dopo aver ottenuto una casa a Santo Bordonaro, l’ha messa in affitto sul sito subito.it per 300 euro al mese, come dimostrano le relative ricevute di famiglie che hanno risposto all’annuncio. Così la polizia municipale ha avviato le indagini ed è scattata la denuncia per una 45enne messinese che, pur avendo ottenuto la casa popolare, risiedeva altrove. La donna, vistasi scoperta, ha sporto denuncia ai carabinieri sostenendo che delle persone si fossero intrufolate in casa sua durante la sua assenza. Per questo rischia anche una denuncia per calunnia. Intanto è pronta l’ingiunzione di sgombero per la palazzina IACP del rione Taormina, in cui l’ingresso è avvenuto con forza e da parte di più di 10 persone.