Sit in di protesta di fronte la Prefettura dei dipendenti di Ustica Lines

usticalines

Con l’interruzione dei collegamenti marittimi da Milazzo per le Eolie e da Trapani per le Egadi e le conseguenti operazioni della società di navigazione delle procedure di mobilità per 400 dipendenti, sono iniziate le forme di protesta da parte dei lavoratori. Organizzato infatti dalla Cgil un sit-in di fronte la Prefettura, in cui si chiede al Prefetto Stefano Trotta di intervenire in merito al braccio di ferro tra Ustica Lines e la Regione, la cui inadempienza ha contribuito alla sospensione del servizio.