Domani sit-in del personale precario della Soprintendenza di Messina

27 giugno 2007

La mobilitazione organizzata dalla CGIL nasce dalla mancata soluzione del problema della turnazione e, in particolare, del rinnovo dei contratti. I Lavoratori rivendicano: l’assunzione a tempo indeterminato del personale precario attraverso l’inserimento in pianta organica la completa turnazione del personale per eliminare inaccettabili discriminazioni una maggiore fruibilità dei siti archeologici e valorizzazione del personale di ruolo