E sarà ancora tempo freddo e molto variabile

28 gennaio 2015

La circolazione fredda in quota continuerà ad interessare le nostre latitudini anche durante le prossime 12-24 ore. Assisteremo quindi a una nuvolosità prevalentemente irregolare che, a tratti, risulterà particolarmente compatta e associata a discrete precipitazioni sparse, localmente temporalesche, mentre al di sopra dei 500 metri, saranno a carattere nevoso. La ventilazione si mostrerà moderata da nord-nordovest e tendente a rinforzare. Ciò determinerà quindi temperature minime percepite ancora prossime allo zero, contro valori reali di 7-9°C, mentre le massime saranno sui 13-15°C reali e i 9°C percepiti. L’umidità sarà invece compresa tra il 55 e il 95%. Concludendo con lo stato del mare, questo vedrà tutti i bacini generalmente mossi o localmente molto mossi, in ulteriore intensificazione nel Tirreno.