Imprenditore denuncia gli estorsori, la prima volta in assoluto a Corleone

27 gennaio 2015

Non riusciva più a pagare il pizzo che da tempo gli veniva imposto, convocato dai carabinieri di Monreale a fronte di alcune intercettazioni, l’imprenditore ha deciso di raccontare tutto, facendo così arrestare i membri del clan che lo taglieggiava. ‘Il uro dell’omertà sta davvero crollando anche in questa parte della Sicilia’ ha dichiarato soddisfatto il colonnello dell’Arma, Pierluigi Sollazo.