I revisori dei conti manifestano le proprie perplessità sul piano di riequilibrio finanziario

27 gennaio 2015

In una nota inviata all’amministrazione Accorinti e al Ministero degli Interno, i revisori affermano di non poter esitare il parere richiesto a causa della documentazione carente. Inoltre, non sarebbe stato determinato correttamente il parametro del deficit strutturale e sono stati avanzati dubbi anche sul fondo svalutazione crediti. La comunicazione giunge proprio alla vigilia delle attese modifiche al piano dell’amministrazione comunale, in seguito ai rilievi mossi dal Viminale.