Rapinatori seminano il panico all’interno di una villa a Comiso, legando e imbavagliando madre e figlio

26 gennaio 2015

Ad agire tre malviventi, armati. Dopo essersi introdotti nella villa, aver bloccato e legato madre e figlio minorenne, si sono messi alla ricerca di denaro e oggetti di valore. L’arrivo del proprietario della villa ha rovinato i loro piani e la banda è riuscita a fuggire portando con sé ‘soltanto’ 200 euro circa di refurtiva.