Varata la nuova pianta della rete ospedaliera siciliana

25 gennaio 2015

La rimodulazione voluta dall’assessore regionale alla sanità Lucia Borsellino è stata infatti pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale Siciliana. Per quanto riguarda Messina, 39 posti letto in più per il Policlinico e confermati i 155 posti letto per l’Istituto Neurolesi. 51 invece i posti in meno per l’azienda ospedaliera Papardo-Piemonte. In provincia, creati i nuovi poli Milazzo-Barcellona-Lipari e S. Agata-Mistretta, conservano la loro autonomia invece Patti e Taormina.