Scandaloso errore per una bolletta dell’acqua dalla somma di 13 mila 500 euro. Accade a Lipari

21 gennaio 2015

“Roba da infarto” – questo il commento del signor Mario Casamento quando, dall’Ufficio Idrico del Comune di Lipari, si è visto recapitare una bolletta dall’importo esorbitante per il consumo dell’acqua relativo all’anno 2013. Fatta la verifica è stato accertato che si è trattato di un errore e che il consumo reale dell’acqua equivaleva a 37 metri cubi, anziché 7800 mc.