Il sindaco di Montalbano si difende dalle accuse con un manifesto pubblico

19 gennaio 2015

Filippo Taranto, insieme a quattro suoi collaboratori, è indagato dalla Procura di Barcellona, per il presunto utilizzo a fini personali della carta di credito comunale durante un viaggio istituzionale. Il primo cittadino respinge le accuse e si rivolge ai cittadini attraverso un manifesto pubblico, in cui afferma di aver sempre agito in maniera legittima.