In protesta i dipendenti addetti alla manutenzione all’Edipower di San Filippo del Mela

12 gennaio 2015

In attesa dell’assorbimento da parte della Cmis, ditta che si è aggiudicata l’appalto per il servizio di manutenzione della centrale elettrica, i dipendenti impiegati in quella mansione hanno organizzato un sit-in davanti l’impianto. A far scatenare la protesta la volontà della Cmis di assumere nuovo personale, proveniente da Siracusa. La ditta è inoltre accusata di aver obbligato i dipendenti confermati a far firmare un contratto di lavoro da metalmeccanico piuttosto che da chimico.