Pioggia di ceneri e polvere su Catania a causa della nuova eruzione dell’Etna

29 dicembre 2014

Le esplosioni di lava non sono ben visibili a causa del maltempo che imperversa sul vulcano, caratterizzato da vento, pioggia e da abbondanti nevicate. Una pioggia di cenere, infatti, si dirige verso Milo, Fornazzo e la zona di Mascali. L’attività vulcanica si concentra nella zona sommitale e la presenza di nubi basse e nebbia impedisce una visione strumentale dell’evento. Esperti dell’INGV si sono recati sul posto per un sopralluogo diretto. L’eruzione, ad ora, non ha fatto cancellare voli dall’aeroporto del capoluogo etneo.