Il tempo tornerà alquanto perturbato

15 dicembre 2014

Una nuova area depressionaria in formazione nel Mediterraneo occidentale, si muoverà lentamente verso est. La circolazione, pertanto, nelle prossime ore andrà progressivamente intensificandosi dai quadranti meridionali, mostrandosi ovunque moderata e con ulteriori rinforzi sul versante ionico. Il cielo, invece, sarà irregolarmente nuvoloso, con addensamenti compatti che determineranno precipitazioni moderate e diffuse, localmente anche forti e a carattere di rovescio temporalesco. Il campo termico non mostrerà sostanziali variazioni, con minime sui 13-15°C e massime sui 16-18°C, mentre l’umidità sarà tra il 55 e il 90%. Per quanto riguarda infine lo stato del mare, avremo un moto ondoso piuttosto mosso o molto mosso ovunque, soprattutto nello Ionio, nello Stretto e attorno alle Eolie, con mareggiate lungo le coste esposte, mentre più protetto si presenterà il sottocosta tirrenico, dove il moto ondoso risulterà leggermente più attenuato.