Sequestrati beni per 1,7 mln a Palermo

La guardia di finanza di Palermo ha sequestrato una società, una ditta individuale, un magazzino, un autoveicolo e disponibilità finanziarie per oltre 1,7 milioni di euro, in esecuzione di un provvedimento emesso dal tribunale di Palermo, su richiesta della Procura. I beni sono stati sequestrati a un uomo di 50 anni arrestato nell’ottobre 2012 nell’operazione “Atropos”, per estorsione ed associazione a delinquere di stampo mafioso.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*