Rapina a Cairoli, confessa un 24enne

Il ragazzo avrebbe aggredito all’alba di domenica l’anziano edicolante dopo una notte in discoteca. La Mobile lo ha individuato con un’indagine serrata e condotto in Questura dove avrebbe reso spontanea confessione. Il pestaggio è costato all’edicolante un trauma cranico, la frattura del naso e 50 punti al volto.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*