Da lunedì 18 agosto attiva l’ara crematoria del Cimitero

Sono stati necessari 10 anni – l’appalto è del 2004 – ma da lunedì 18 agosto l’ara crematoria del gran camposanto di messina entrerà in funzione. Sarà l’unica tra Palermo e Salerno ed abbraccerà quindi tutto il territorio della Sicilia Orientale e della Calabria. Per il progettista, l’ingegnere Miceli, quella utilizzata per l’ara crematoria di Messina è “la tecnologia più evoluta a livello mondiale”. Per il sindaco Accorinti si tratta di un atto di civiltà oltre che della soluzione al problema della scarsa disponibilità di sepolture. Il crematorio è già stato attivato durante il collaudo, in via sperimentale, procedendo alla cremazione di 122 salme. 380 euro la tariffa più economica per la cremazione.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*