Il Messina è la prima società di Lega Pro ad annunciare che non appoggerà Carlo Tavecchio alla presidenza della FIGC

Al via l’assemblea a Firenze che porterà alla nomina di 60 delegati che rappresenteranno la Lega Pro durante le elezioni. Il proprietario dell’ ACR Messina, Pietro Lo Monaco, durante i lavori ha affermato che non voterà ne per Tavecchio, come indicato dalla Lega Pro, ne per il suo sfidante Demetrio Albertini. Lo Monaco ha lasciato così intendere di essere favorevole al commissariamento della federazione.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*