GELOSO IRROMPE NELL’APPARTAMENTO DELL’AMANTE

11 giugno 2007

un transessuale è stato arrestato per essersi introdotto forzatamente nell’abitazione di un uomo. La gelosia alla base dell’irruzione. Violazione di domicilio, minacce, tentata estorsione e porto illegale di arma. Questi i reati che hanno portato in carcere l’uomo che durante l’ultima visita, tenuto fuori dall’abitazione, ha sfondato una finestra e si è introdotto nell’abitazione. Armato di un coltellaccio ha minacciato la sua vittima. Una telefonata al 113, l’arrivo di una pattuglia della sezione volanti ha permesso la cattura dell’aggressore. Questa mattina è stato processato per direttissima.