Vertenza dello Stretto: Bianchi conferma le nuove tabelle di armamento

6 giugno 2007

Nell’incontro svoltosi ieri a Roma il ministro ha ribadito ai sindacati che gli armatori avranno una deroga a poter far salire a bordo delle navi anche solo 40 passeggeri con 7 unità lavorative. I sindacati e il comitato pendolari hanno contestato la deroga. Gli altri provvedimenti sugli organici prevedono 8 unità per 100 passeggeri, fino a un minimo di 12 per un massimo di 300 passeggeri