Resta in vigore l’ordinanza anti-tir, respinta la richiesta di sospensiva presentata dalla Caronte&Tourist

A stabilirlo il Tar di Catania, che ha rigettato il ricorso della compagnia di navigazione. Secondo i giudici, infatti, la richiesta “non non appare, allo stato, sorretta da adeguati profili di fondatezza”. La Caronte&Tourist contesta al Comune la legittimità di poter deliberare in materia di trasporti, poiché gli attracchi ricadono in territorio demaniale. Un ricorso simile, presentato dall’Aias, associazione degli autotrasportatori, sarà discusso a marzo, ma presso il Tar del Lazio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*