Misura del 41 bis anche per Francesco Aliberti, arrestato nell’ambito dell’operazione antimafia Gotha 4

A disporre il carcere duro per il noto imprenditore della zona tirrenica della provincia il ministro della Giustizia, Anna Maria Cancellieri. La misura del 41 bis segue quella del sequestro di beni per un valore di circa 4 milioni di euro. Aliberti era stato arrestato nel luglio 2013 durante la nuova retata contro la mafia barcellonese. E’ accusato di essere stato il reggente della cosca del Longano in seguito agli arresti degli uomini di vertice del clan avvenuti nelle precedenti operazioni Gotha.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*