A Pif il premio giornalistico Mario Francese, intitolato alla memoria del giornalista ucciso dalla mafia 35 anni fa

Per la prima volta nella storia del Premio, a vincerlo non un giornalista per una sua inchiesta ma un regista per un suo film, nello specifico Pif, al secolo Piefrancesco Diliberto, autore e attore protagonista de ‘La mafia uccide solo d’estate’. RadioStreet ha raggiunto telefonicamente Pif, che ricorda la figura di Francese e commenta così le sue sensazioni per il riconoscimento ricevuto:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*