Questa sera il consiglio comunale chiamato a votare sul nuovo Piano di riequilibrio finanziario

29 gennaio 2014

Scartata l’ipotesi di presentare il vecchio piano redatto dall’ex commissario Croce, con l’obiettivo dichiarato di farselo bocciare, questa sera alle 21.30 è convocato il consiglio che dovrà discutere sul nuovo piano redatto in fretta e furia dal vicesindaco Guido Signorino, che ha ottenuto il parere negativo dei revisori dei conti. Con ogni probabilità anche il nuovo piano verrà respinto, con l’amministrazione comunale che chiederà di far valere un comma in tal senso dell’ultima legge di stabilità e chiedere una proroga di due mesi per presentare quello definitivo.