Tre anni di Daspo agli ultras del Padova arrestati sabato scorso in seguito a una rissa con i tifosi del Modena all’aeroporto di Punta Raisi

A stabilirlo il giudice della Prima Sezione del Tribunale di Palermo. Sabato scorso gli ultras del Padova, una cinquantina circa, dovevano ripartire dopo la gara di serie B della loro squadra a Trapani mentre quelli emiliani erano appena giunti nel capoluogo per l’incontro tra il Modena e il Palermo. Incrociatisi, hanno dato vita a una guerriglia all’interno dell’aeroporto. A farne le spese, un funzionario di polizia ferito alla testa. Dei 22 arrestati in flagrante, tutti tifosi veneti, il giudice ha disposto, oltre al Daspo, sei misure restrittive ai domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*