Un gruppo di profughi ospitati presso il Centro di prima accoglienza di Caltanissetta dovrà lasciare l’Italia entro 7 giorni

La drastica decisione ha scatenato la protesta di 13 marocchini accolti nel Cie di Ponte Galeria a Roma, i quali si sono cuciti la bocca. Un’analoga manifestazione era stata messa in atto nel Centro di Lampedusa durante imperioso natalizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*