Mercoledì l’udienza al Tar che deciderà in merito all’ammissibilità dei ricorsi contro la vittoria di Renato Accorinti alle amministrative 2013

Sono due i ricorsi presentati al Tribunale Amministrativo, che li ha accorpati in un unico procedimento. I ricorrenti contestano i risultati delle elezioni amministrative del giugno 2013, in particolare l’esito del primo turno, in cui Felice Calabrò non raggiunse la maggioranza assoluta, ed essere quindi eletto sindaco, per soli 57 voti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*