E’ stato ritrovato il corpo di Provvidenza Grassi, all’interno della sua auto sotto il viadotto autostradale di Bordonaro

Non ci sono dubbi che il corpo della vittima appartenga alla ventisettenne scomparsa nel luglio, anche se sono impossibili le operazioni canoniche di riconoscimento a causa del suo avanzato stato di decomposizione. L’ufficialità si avrà una volta avuti i risultati del test del Dna. La svolta nelle indagini è arrivata grazie ad una segnalazione delle 19 di mercoledì che ha permesso alle Forze dell’Ordine di ritrovare la Fiat 600 bianca a Bordonaro, sotto un viadotto autostradale, in un’area recintata in cui si trova una cabina elettrica. Ancora molte le dinamiche da chiarire: si apre infatti l’ipotesi di incidente stradale. Sembrerebbe che proprio in quel tratto di strada del viadotto mancassero un paio di metri di guard rail. Di Provvidenza Grassi non si avevano più notizie dopo un suo tragitto da Rometta, dove risiede il suo compagno, a Messina. Il suo caso era stato trattato anche dalla trasmissione di RaiTre ‘Chi l’ha visto?’.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*