Follia familiare a Trapani, al culmine di una lite un 27enne ha gettato della benzina addosso al fratello dandogli successivamente fuoco

La vittima è stata salvata dal pronto intervento del padre, che a sua volta ha subito delle ustioni alle mani. L’aggressore è stato rintracciato e arrestato dopo aver opposto resistenza dagli uomini della Volante. Dovrà rispondere adesso di lesioni gravi, incendio e resistenza e lesioni a pubblico ufficiale. Il fratello è stato trasportato presso il centro grandi ustionati di Palermo, le sue condizioni sono gravi ma non è in pericolo di vita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*