Revocati i domiciliari a sette indagati nell’ambito dell’operazione ‘Corsi d’oro’

22 gennaio 2014

Tra di loro Daniela D’Urso e Chiara Schirò, mogli degli ex sindaci Buzzanca e Genovese, Melino Capone, ex assessore della giunta Buzzanca ed Elio Sauta ex consigliere comunale del Pd. Sono tornati in libertà, poiché secondo i giudici sono cessate le esigenze cautelari. Si trovavano ristretti ai domiciliari dallo scorso luglio, quando scattò l’indagine della Procura sulla gestione di tre enti di formazione cittadini.