Intanto in mattinata era stata effettuata l’operazione di sgombero all’ex Casa del Portuale

Intorno alle 7.30 di ieri mattina la polizia in tenuta antisommossa si è schierata davanti alle porte chiedendo agli attivisti di uscire e lasciare liberi i locali in forza di un provvedimento di sequestro preventivo emesso emesso dalla Procura della Repubblica del Tribunale di Messina. Gli occupanti hanno pacificamente abbandonato i locali occupati dallo scorso 25 aprile. Nell’operazione sono state notificate denunce a 4 persone. L’ordinanza di sgombero è nata da una denuncia del commissario liquidatore della Società Cooperativa Italia, Placido Matasso, che ha in concessione l’ex Casa del Portuale. Durante le operazioni, a dare sostengo agli sgomberati, gli assessori della Giunta Comunale, Daniele Ialaqua, Filippo Cucinotta e Antonino Mantineo, insieme al consigliere di Cambiamo Messina dal Basso, Luigi Sturniolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*