Muore durante un’immersione scientifica in Antartide il ricercatore messinese Luigi Michaud

17 gennaio 2014

39 anni, spostato con due figli, Michaud si trovava in Antartide nell’ambito di una spedizione scientifica dell’Enea. Era ricercatore presso il Dipartimento di Scienze Biologiche e Ambientali dell’Università di Messina. Il rettore Pietro Navarra, in un comunicato stampa ha espresso il cordoglio di tutto l’Ateneo: “L’idea di una giovane vita interrotta così tragicamente e prematuramente, ci addolora e ci lascia attoniti – scrive Navarra -. Allo stesso tempo, l’amore per la ricerca e la scoperta, che ha sempre animato e spinto l’attività del dott. Luigi Michaud, non può che rappresentare un esempio assoluto per tutti noi. Ed anche per questo – conclude – non dimenticheremo la sua figura e faremo di tutto per onorarla nel modo migliore”.