La Costa Concordia naufragata due anni fa al largo dell’isola del Giglio potrebbe essere smantellata a Palermo

La decisione su quale porto ospiterà le operazioni di smantellamento è attesa a marzo. Tra le proposte pervenute, sembra una corsa a due fra i porti di Genova e Palermo, con il progetto siciliano, a cura dei Cantieri Navali dell’Acquasanta che sembra essere il favorito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*