Proseguono i blocchi stradali e ferroviari dei lavoratori dell’ex stabilimento Fiat di Termini Imerese

Occupato nuovamente un tratto dell’autostrada Palermo-Catania e successivamente bloccato il traffico ferroviario alla stazione di Fiumetorto. Il futuro per i dipendenti ex Fiat e per quelli dell’indotto è ancora un’incognita, dopo tutti i tentativi falliti del rilancio del sito. Ad aprile terminerà inoltre il periodo di sostegno degli ammortizzatori sociali e dovrebbero partire i primi licenziamenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*