Hanno scioperato per quattro ore i lavoratori Bluferries

La mobilitazione è stata indetta dalle federazioni trasporti di Cgil, Cisl e Uil. Le motivazioni della protesta sono il ricorso massiccio al personale precario trimestrale e l’annullamento di competenze precedentemente erogate. Per i sindacati si tratta di un “epilogo già scritto di una vertenza complessa, quella dell’attraversamento dello stretto, che va avanti tra tagli al servizio e proroghe del Governo nazionale”. Denunciato inoltre il comportamento antisindacale dell’azienda in occasione della protesta. “E’ stato previsto l’utilizzo massiccio di personale precario, sicuramente più vulnerabile e quindi addomesticabile – affermano i segretari di Filt Cgil, Fit Cisl e Uiltrasporti in una nota -. Un comportamento segnalato alla Commissione Nazionale di Garanzia sul diritto di sciopero”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*