Il MoVimento 5 Stelle si scaglia contro la piattaforma integrata dei rifiuti di Pace

Dopo la pubblicazione da parte della Regione, nei giorni scorsi, del bando europeo per gli impianti di Pace, gli attivisti della sezione peloritana del MoVimento 5 stelle hanno rilasciato un comunicato contro il progetto del Biostabilizzatore, in cui ne denunciano la “risurrezione”. Dopo aver affermato, infatti, che “la parola Bio non fa diventare buono ogni cosa, compresa una discarica”, annunciano imminenti segnalazioni agli organi preposti in merito a diverse incongruenze riscontrate sulle procedura di Valutazione di Incidenza a proposito di Pace, in quanto Zona a Protezione Speciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*